La comunicazione e il marketing hanno ancora bisogno della stampa

23 feb 2021

È quanto emerge da un report realizzato da Canon con brand manager europei sui servizi di stampa e sull’unione di carta e digitale nelle campagne di comunicazione.

 

Le aziende investono ancora molto nella comunicazione su carta stampata e si aspettano che i propri fornitori di servizi di stampa offrano anche soluzioni per integrare carta e digitale.

Questi dati, che aprono scenari molto interessanti per le tipografie, sono solo alcuni tra quelli contenuti nell’Insight report di Canon 2020, che ha come titolo Creating customer value (scaricabile qui).

Per realizzare la ricerca sono stati intervistati i responsabili marketing di numerosi brand presenti in tutta Europa.

Quello che emerge con chiarezza è che la stampa riveste ancora un ruolo importante nelle attività di comunicazione: il 33% del budget di marketing è dedicato alla stampa pura; il 97% degli intervistati utilizza la stampa insieme ad altri strumenti di marketing.

Ma i dati forse più interessanti sono quelli che riguardano le aspettative che i brand nutrono nei confronti dei loro fornitori di servizi di stampa.

Le aziende non hanno bisogno soltanto di chi gli stampi brochure, cataloghi o volantini: cercano qualcuno che offra loro soluzioni innovative e creative e che sia in grado di essere un consulente esperto e competente.

Grande interesse inoltre suscitano nei brand le potenziali integrazioni tra carta stampata e soluzioni digitali, che permettono di raggiungere il cliente in momenti diversi e con maggiore puntualità.

 

Ecco in sintesi alcuni dei dati più rilevanti:

 

  • L'80% degli acquirenti di servizi di stampa necessita di soluzioni più creative da parte dei fornitori
  • L'86% ha dichiarato che accetterebbe volentieri consigli su come abbinare la stampa a soluzioni digitali
  • Il 75% dei brand manager intervistati auspica che i loro PSP (servizi di stampa) offrano maggiore consulenza
  • Meno del 20% dei fornitori di servizi di stampa riesce a soddisfare le esigenze dei clienti

 

Nel commentare i risultati della ricerca Mathew Faulkner, EMEA Senior Marketing Manager del segmento Professional Print di Canon Europe ha dichiarato:

“Sfruttando le interazioni con i vari clienti come opportunità per dimostrare la loro competenza, i PSP possono ampliare il loro potenziale e aiutare i brand a ottimizzare l'efficienza della stampa. Hanno anche l'opportunità di comprovare il ROI della stampa, dimostrando che è possibile ricorrervi per massimizzare l'impegno o provocare una reazione nelle varie fasi del rapporto con il cliente. Collaborando maggiormente con i loro clienti e comprendendo meglio le loro campagne di marketing, i professionisti della stampa possono cogliere più opportunità e dimostrare ai clienti come i loro servizi possono essere integrati nelle campagne dei brand di più ampio respiro. Di conseguenza, i PSP non si limiteranno solo a evadere gli ordini ma fidelizzeranno il cliente spingendosi oltre la mera consulenza."

 

Se vuoi aggiornamenti su "News" inserisci la tua e-mail: