IL CALENDARIO PERSONALIZZATO DEI MONDIALI

13 nov 2017

Un'occasione, quella dei Mondiali di calcio, per mettere in mostra le propie competenze. Breve storia di un caso di successo.

De Budelse è una moderna impresa di stampa con sede a Budel, Paesi Bassi. Fondata nel 1950, la stampa è sempre stata l’attività principale dell’azienda.

Lo sviluppo delle tecniche di stampa digitale ha permesso loro di aggiungere una nuova dimensione ai loro prodotti e di allargare il ventaglio di opzioni da offrire ai clienti.

De Budelse è rapidamente diventata un’azienda in grado di combinare offset e stampa digitale in prodotti ibridi altamente tecnologici.

Nel cuore della filosofia aziendale di De Budelse c’è la convinzione che la stampa può essere una componente vitale nelle attività di marketing e comunicazione.

Ciò significa che tutti i lavori di stampa a De Budelse sono realizzati a partire da un approccio personalizzato e con livello di servizio personalizzato per i loro clienti.

Ecco un esempio

Siamo nel 2010, anno in cui si sono giocati di Mondiali di calcio.

L'azienda decide di sfruttare il volano di questo evento internazionale per lanciare un prodotto altamente personalizzato.

Realizzano quindi un calendario personalizzato della Coppa del Mondo che i tifosi di calcio potevano usare per seguire i progressi del loro team e per tenere traccia dei punteggi delle partite della propria nazionale.

Il calendario aveva incorporato sia il logo che il nome delle diverse aziende “sponsor”. De Budelse ha usato XMPie® per gestire la componente variabile, che si è rivelata particolarmente efficace nel fondere il logo della società nella grafica principale. L’idea, in apparenza semplice ma tecnologicamente innovativa, si è rivelata vincente.

Numerose aziende internazionali hanno ordinato la propria versione personalizzata dei calendari da vendere nel proprio paese o da regalare come strumento di comunicazione.

Se vuoi aggiornamenti su "Variable data marketing" inserisci la tua e-mail: